Uefa, Ceferin annuncia: “Erogati nuovi fondi per le Federazioni. Sono orgoglioso del calcio”

Uefa, Ceferin annuncia: “Erogati nuovi fondi per le Federazioni. Sono orgoglioso del calcio”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
UEFA Ceferin, le parole

In una situazione di piena emergenza economica per le Federazioni di tutto il mondo, anche la Uefa ha voluto fare la sua parte. Nei prossimi giorni sarà pronto lo stanziamento di nuove risorse a sostegno del calcio. Un fondo che esiste da sempre ma che veniva stanziato solo per lo sviluppo di aree specifiche e mirate. Di seguito il comunicato diramato tramite il portale online con le ulteriori dichiarazioni di Ceferin.

RIPRESA DEL CALCIO? CLICCA QUI PER LA SVOLTA DELLA FIFA

Il comunicato

Ceferin, le decisioni della Uefa
 

La UEFA ha erogato 236,5 milioni di euro per aiutare le sue 55 federazioni affiliate ad affrontare le sfide di COVID-19 nei rispettivi paesi.

Questo finanziamento HatTrick viene solitamente distribuito alle federazioni nazionali per coprire i costi di gestione e aiutare a sviluppare aree specifiche e mirate del calcio nazionale. Tuttavia, la UEFA ha deciso di consentire a ciascuna federazione di stabilire le proprie priorità alla luce dell’impatto negativo del coronavirus sul calcio a tutti i livelli.

Annunciando il finanziamento, il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha dichiarato:

“Il nostro sport sta affrontando una sfida senza precedenti provocata dalla crisi COVID-19. La UEFA vuole aiutare i suoi membri a rispondere in modo adeguato alle loro circostanze specifiche. Di conseguenza, abbiamo erogato fino a 4,3 milioni di euro per associazione , pagato per il resto di questa stagione e successiva, così come parte del finanziamento degli investimenti, può essere utilizzato come i nostri membri ritengono opportuno per ricostruire la comunità calcistica.

Credo che questa sia una decisione responsabile per aiutare il più possibile; e sono orgoglioso dell’unità che il calcio sta mostrando durante questa crisi. Senza dubbio, il calcio sarà al centro della vita tornando alla normalità. Quando arriverà quel momento , il calcio deve essere pronto a rispondere a quella chiamata. “

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy