Coronavirus – Rustu Recber in ospedale, la moglie dell’ex portiere del Barcellona: “Siamo sotto shock”

Coronavirus – Rustu Recber in ospedale, la moglie dell’ex portiere del Barcellona: “Siamo sotto shock”

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Rustu Recber

L’ex portiere della Turchia, Rustu Recber, ha contratto il Coronavirus. L’ex estremo difensore del Barcellona, però, ieri è stato ricoverato in ospedale. A rivelare la vicenda, la moglie su Instagram.

RUSTU RECBER AFFETTO DA CORONAVIRUS

Rustu Recber

“Mio marito Rustu è ricoverato in ospedale, gli è stato diagnosticato il COVID-19. Tutto procedeva normalmente quando improvvisamente ha sviluppato in maniera rapida i sintomi e il suo stato di salute è peggiorato: siamo ancora sotto shock”.
Stando a quanto riferisce l’ANSA, Isil Recber ha aggiunto che l’intera famiglia era stata sottoposta al tampone, risultando però negativa al test. L’ex portiere della Turchia oggi ha 46 anni. Nella sua carriera ha indossato la maglia del Barcellona, quella del Fenerbahce e del Besiktas. In quest’ultimo club ha chiuso la sua carriera nel 2012.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy