Manchester City, dopo la sentenza del TAS pronti 150 milioni per il mercato

di Mattia Fele

Il Manchester City è stato letteralmente graziato dal TAS. Il tribunale ha accolto i ricorso del club inglese per sostanziale mancanza di prove e prescrizione di alcuni illeciti. Il City potrà tornare a programmare il futuro in ottica Champions, dato che avrà il permesso di giocare la competizione. Questo ovviamente ha sollevato molti animi in Inghilterra: alcuni calciatori, tra cui Kevin De Bruyne, si erano detti dubbiosi sulla loro permanenza nel caso il ricorso non fosse andato a buon fine. Ora i tifosi possono sorridere, ma c’è di più: la dirigenza stanzierà, secondo alcuni tabloid inglesi, 150 milioni per il mercato estivo.

OSIMHEN-NAPOLI, CI SIAMO! LEGGI QUI 

City, il TAS dà il via libera al mercato

Manchester City (Getty Images)

Dopo la riammissione ala Champions ecco che il City prepara un calciomercato straordinario. Il budget che il club metterà a disposizione sarà di oltre 150 milioni di euro, non solo spesi per partecipare alla Coppa ma, ovviamente, per provare a vincerla una volta e per tutte. Nel mirino di Guardiola ci sono poi alcuni calciatori specifici: è il caso di Kalidou Koulibaly e Lautaro Martinez, che però preferirebbe il Barcellona come approdo. Come riporta la Gazzetta dello Sport,  i citizens starebbero adocchiando anche altri calciatori, tra cui Ferran Torres del Valencia (su cui c’è anche il Napoli) e David Alaba, cercato anche dalla Juventus.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy