Da Firenze – Amrabat ha preferito la Fiorentina: il Napoli imponeva troppi limiti

Da Firenze – Amrabat ha preferito la Fiorentina: il Napoli imponeva troppi limiti

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Giacomo Galassi, giornalista vicino alle vicende di casa Fiorentina, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Punto Nuovo per raccontare la preferenza di Amrabat per la Viola. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Amrabat non è ufficiale (l’annuncio è poi arrivato nel corso della giornata, ndr), non è detto ci sia la clausola: non è stato ancora comunicato niente. Il vero problema per la Fiorentina è stato convincere il Verona che preferiva cederlo a Napoli. Stanotte sono stati a trattare fino a notte fonda, la Fiorentina offre 18 milioni+2 di bonus. Perché Amrabat ha scelto la Fiorentina? Probabilmente il Napoli poneva più limiti al suo futuro. Pulgar si è ripreso nelle ultime partite, da quando Iachini l’ha messo nel suo ruolo”.

Amrabat Fiorentina, sfuma l'ipotesi Napoli
Amrabat (Getty Images)

Amrabat alla Fiorentina: caratteristiche e qualità

Sofyan è un centrocampista centrale dotato di cattiveria agonistica (che lo porta a commettere molti falli) e buona velocità e dinamismo oltre a essere abile nei contrasti e nel recuperare palloni, anche tramite tackle. Può anche essere adattato da esterno di centrocampo.

L’allenatore dell’Hellas Verona Ivan Juric lo considera inamovibile, un vero stakanovista, tanto da affermare in conferenza stampa: «Amrabat? Gioca finché non muore».

Il 21 agosto 2019 si era trasferito al Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro. Il debuto è arrivato appena quattro giorni più tardi alla prima giornata in occasione dell’1-1 in casa col Bologna, rimpiazzando al 49′ Valerio Verre. Con i gialloblù Amrabat è diventato subito un titolare inamovibile del centrocampo attirando su di sé l’attenzione di diversi club italiani. Quest’oggi la firma con la Fiorentina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy