Petagna-Napoli, nuova offerta da 22 milioni: la SPAL fa muro, il motivo

Petagna-Napoli, nuova offerta da 22 milioni: la SPAL fa muro, il motivo

di Armando Inneguale, @ArmInne28

Luca Marchetti, giornalista di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’affare Petagna. Ai microfoni dell’emittente satellitare, infatti, ha informato circa le ultime novità dei movimenti di mercato del Napoli. Gli azzurri, dopo aver portato a termine la trattativa per Politano, puntano ad un centravanti. La squadra di Gattuso si è rinforzata al centro del campo con l’arrivo di Lobotka e Demme, ma non sembra aver terminato la campagna acquisti. Qualora si portasse a termine la trattativa per il centravanti della SPAL, ci sarebbe in uscita Fernando Llorente. L’affare, però, non ha ancora preso il volo per la squadra emiliana non vorrebbe cederlo. L’attaccante italiano, infatti, potrebbe contribuire alla loro causa: continuare la permanenza in Serie A raggiungendo la salvezza.

Di seguito le ultime novità sulla trattativa per Petagna.

PETAGNA – NAPOLI, LA SPAL FA MURO

“Il club di De Laurentiis sta sondando il terreno nel panorama dei centravanti. Gli azzurri, infatti, hanno alzato l’offerta precedente presentata alla SPAL. Proposti 22 milioni + 2 di bonus per Petagna, ma la squadra emiliana ha rifiutato. La prerogativa, al momento, è cercare di inseguire il sogno salvezza. L’affare, quindi, potrebbe essere impostato per l’estate. 

Un altro profilo che piace al Napoli è quello di Mateta del Mainz. Per questo motivo non si è ancora chiuso definitivamente il discorso relativo a Llorente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy