Il Napoli valuta le cessioni e i rinnovi. Le ultime

Il Napoli valuta le cessioni e i rinnovi. Le ultime

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde

Il Napoli fa il punto sul mercato: rinnovi, cessioni e acquisti. Il Mattino ha analizzato caso per caso e la crisi interna azzurra può minare diverse situazioni.

 

Napoli, occhio al mercato. Koulibaly e Allan richiesti

 

Napoli rinnovi
Koulibaly oggetto del desiderio di molti club europei (Getty Images)

Due gli uomini di mercato più richiesti durante la scorsa sessione invernale e estiva: Allan e Koulibaly. Per il brasiliano si mosse il Psg che sarebbe stato pronto a un’offerta importante per lui ma poi l’affare non si concretizzò perché non andò in porto la trattativa con il Napoli. Allan è rimasto ma dopo queste voci del Psg l’anno scorso ebbe un sensibile calo di rendimento da gennaio in poi (con una ripresa a fine campionato).

Quest’estate ha saltato la preparazione a Dimaro per la coppa America soffrendo nelle prime partite e tornando su buoni livelli prima dell’infortunio che lo ha tenuto fuori anche contro il Salisburgo. Su Koulibaly si sono rincorse a lungo le voci degli interessamenti dei club più importanti di Premier League (Manchester City e United) e spagnoli (Barcellona e Real Madrid): De Laurentiis lo ha dichiarato incedibile blindandolo con una clausola da 150 milioni.

Rinnovi in vista

 

Da tenere d’occhio anche la situazione rinnovi: il club azzurro infatti da tempo sta trattando con Milik e Zielinski. I due azzurri infatti sono arrivati a oltranza, ma l’accordo tarda ad arrivare. Sicuramente la fase che sta vivendo il Napoli non aiuta, ma ci sarà tempo e modo di chiudere l’accordo.

Capitolo simile e delicato anche quello di Maksimovic. Il serbo sta trovando sempre più spazio con la maglia del Napoli e pian piano sta scalando le gerarchie e dando segni di continuità. Il rinnovo è a un passo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy