Il Napoli valuta le cessioni dopo la crisi. L’analisi de Il Mattino

Il Napoli valuta le cessioni dopo la crisi. L’analisi de Il Mattino

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Mertens Napoli

Dietro l’ammutinamento del Napoli potrebbero esserci problemi di mercato. Secondo le pagine de Il Mattino infatti sono diversi i nodi contrattuali che si son creati negli ultimi mesi. Di seguito è stata fatta un’analisi.

 

Napoli, il mercato bloccato un problema: da Insigne a Mertens. L’analisi

 

Tanti i rinnovi contrattuali ancora in bilico, a cominciare da quelli di Callejon e Mertens che sono in scadenza. Le eventualità di trasferimenti a club di primissima fascia che non si sono concretizzate: grande esempio quella di Allan che a gennaio scorso fu cercato con insistenza dal Psg. Oppure di Koulibaly blindato da De Laurentiis con una clausola da 150 milioni.

Le tante voci riguardo un possibile addio a giugno scorso di Insigne che non si è materializzato: l’attaccante di Frattamaggiore, dopo le «punture» a Dimaro di Ancelotti, è ripartito in ritiro con il sorriso. Poi per la tribuna a Genk si è consumato un altro screzio con l’allenatore rientrato con l’abbraccio del capitano al tecnico dopo il gol vincente a Salisburgo.

I RINNOVI – Callejon e Mertens, due del gruppo storico, hanno cominciato la stagione in scadenza di contratto. De Laurentiis sull’argomento è andato giù forte alla vigilia della partita di Salisburgo. «Ad entrambi ho fatto una proposta, per me sono strapagati per l’età che hanno. Se vogliono andare via per più soldi non mi opporrò. Gli ho detto che gli riconosco lo stipendio attuale, ne riparleremo», disse il presidente.

Ma a questo punto difficilmente se ne riparlerà e i loro addii appaiono sempre più probabili. La Cina potrà rappresentare ora molto più di una semplice tentazione. E non è da escludere che ciò potrebbe avvenire già tra gennaio e febbraio, visto che il mercato cinese chiuderà dopo quello italiano. Proprio a febbraio scorso si concretizzò la cessione di Hamsik al Dalian. Per i due pilastri del Napoli degli ultimi anni e sui quali anche Ancelotti ha fatto in questa stagione sempre grande affidamento il futuro sembra sempre più lontano dalla maglia azzurra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy