France Football – Napoli su Malang Sarr: sarà l’erede di Koulibaly, la valutazione

France Football – Napoli su Malang Sarr: sarà l’erede di Koulibaly, la valutazione

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Calciomercato Napoli | Malang Sarr può essere il sostituto di Kalidou Koulibaly in azzurro. Il difensore centrale del Nizza, classe 1999, è un profilo che piace molto al direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli. A riferire di questo interesse è France Football, che aggiunge che la sua valutazione si aggira intorno ai 15-20 milioni.

La scadenza del contratto nel 2021 può spingere il club francese a privarsene in estate, ma attenzione alla concorrenza. Lipsia, Wolfsburg e Borussia Mönchengladbach sono sulle sue tracce.

AMSTERDAM, NETHERLANDS – AUGUST 2: Justin Kluivert from AJAX is watched by Malang Sarr from OSC Nice during the UEFA Champions League Qualifying Third Round: Second Leg match between AJAX Amsterdam and OSC Nice at Amsterdam Arena, on August 2, 2017 in Amsterdam, Netherlands. (Photo by Andy Astfalck/Getty Images)

Alla scoperta di Malang Sarr

Nel 2016 è stato inserito nella lista dei migliori sessanta calciatori nati nel 1999 stilata da The Guardian. E’ un difensore centrale di grande fisicità ma utilizzato anche come terzino sinistro nella Nazionale Under-17 francese (completata la trafila nel giro delle nazionali minori fino all’Under 21).

Cresce calcisticamente nel Nizza dove nel 2015 viene inserito nella seconda squadra militante nel Championnat de France amateur, quarta divisione francese. Disputa la sua prima partita da professionista il 15 agosto 2015 in occasione della trasferta vinta, per 2-1, contro il Tarbes Pyrénées. Concluderà la sua prima stagione da professionista con un bottino di 9 presenze.

Nella stagione 2016-2017, a soli 17 anni, l’allenatore della prima squadra Lucien Favre decide di inserire il ragazzo nella rosa della prima squadra. L’esordio arriva il 14 agosto 2016 scendendo in campo da titolare in occasione della prima partita di campionato contro il Rennes; proprio lui, al 60º minuto, è a siglare il gol che sancisce la vittoria dei suoi per 1-0, rete dedicata alle vittime della strage di Nizza avvenuta un mese prima. Inoltre tale marcatura lo rende il secondo giocatore più giovane a segnare nel debutto in Ligue 1, dietro solo a Bartholomew Ogbeche. Il 15 settembre successivo disputa la sua prima partita di Europa League in occasione della partita casalinga persa, per 0-1, contro i tedeschi dello Schalke 04. La sua prima stagione tra i professionisti si conclude con un bottino di 32 presenze e 1 rete.

Il 26 luglio 2017, in occasione del terzo turno preliminare pareggiato, per 1-1, contro gli olandesi dell’Ajax, disputa la sua prima partita di Champions League. Conclude la stagione con 29 presenze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy