Modugno: “Politano è il calciatore che il Napoli cercava. Llorente non sarà ceduto”

Modugno: “Politano è il calciatore che il Napoli cercava. Llorente non sarà ceduto”

Il giornalista Sky, Francesco Modugno, ha analizzato il mercato del Napoli

di Maria Ferriero, @m_ferriero

Tanto mercato intorno al Napoli in questa sessione invernale. Dopo essersi già accaparrati i due centrocampisti Lobotka e Demme, i partenopei stanno limando gli ultimi dettagli per portare Politano alla corte di Gattuso. Altre, invece, le trattative ancora aperte e che potrebbero essere rimandare alla prossima estate. Il giornalista Sky, Francesco Modugno, ha approfondito proprio i temi caldi del mercato partenopei ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. In chiusura ha affrontato anche la questione relativa alla possibile formazione con cui i partenopei scenderanno in campo in campionato. Gli azzurri, a partire dalle 20.45 di domenica sera e tra le mura del San Paolo, saranno in campo nel match contro la Juventus dell’ex Maurizio Sarri.

Le parole di Modugno

Politano? Bisogna attendere che si formalizzi tutto ma c’è un’intesa tra il Napoli e l’Inter. Il calciatore dovrebbe firmare un contratto da 4 anni e mezzo più l’opzione per un successivo anno. È il giocatore che il Napoli già voleva da un paio di stagioni. Llorente Inter? Non credo che il Napoli sia interessato a cedere lo spagnolo. Con l’assenza di Mertens, sarebbe difficile trovare un sostituto

Amrabat? Non si sbloccherà così presto anche perchè credo che prima dell’estate non voglia legarsi a nessun progetto.

Formazione anti-Juve? Non credo che Koulibaly sarà in campo mentre Maksimovic partirà dalla panchina. La coppia centrale penso che possa essere confermata. Non escludo la possibilità di vedere un centrocampo abbastanza tecnico con Fabian, Demme e Zielinski. In attacco, invece, si va verso la conferma di Callejon, Milik e Insigne”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy