GdS – Mertens lascia Napoli, niente rinnovo! Il club rifiuta la mediazione sulle multe, il belga non ha gradito due atteggiamenti

di Sabrina Uccello

Sembrava ad un passo dalla firma del rinnovo, Dries Mertens. Eppure le cose potrebbero incredibilmente cambiare in queste settimane. Stando a quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, nella trattativa tra il Napoli e il calciatore belga c’è stata una brusca frenata. I motivi non sono da ritrovare nei ritardi a causa dell’emergenza coronavirus, bensì ad atteggiamenti che l’attaccante non avrebbe gradito da parte della società.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAROLE DI INSIGNE

Mertens Callejon

Mertens si prepara all’addio

In particolare, il tutto nascerebbe dalla gestione della questione multe in un periodo già delicato, che prevede la decurtazione dell’ingaggio per la pandemia:

Mertens aveva anche lanciato l’idea di accordarsi su una cifra per le multe da versare in beneficenza e così chiudere una vicenda che nel frattempo si protrae da oltre 5 mesi. Ma il presidente non ha ritenuto di dare alla vicenda ammutinamento – pesante, indubbiamente – una conclusione di questo tipo. […] Anzi alla questione multe si è aggiunta quella dei tagli degli stipendi per l’emergenza. In più il club ha deciso di mettere in cassa integrazione i dipendenti e anche questo segnale non è piaciuto al belga, che senza garanzie non ritiene di dover rimanere, anche se resta molto legato all’ambiente.

I giorni di silenzio che sono succeduti all’unico incontro tra le parti e tutte queste frizioni fanno pensare che al termine della stagione Mertens dirà addio al Napoli

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy