Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Insigne, i conti non tornano: a Toronto guadagnerebbe solo 700mila euro in più

(Getty Images)

Il Toronto vuole Lorenzo Insigne e gli offre un bel po’ di dollari per convincerlo a lasciare Napoli, l’Italia, l’Europa e la Champions nonché a mettere a rischio la sua carriera in Nazionale così com’è accaduto a...

Domenico D'Ausilio

Il Toronto vuole Lorenzo Insigne e gli offre un bel po' di dollari per convincerlo a lasciare Napoli, l'Italia, l'Europa e la Champions nonché a mettere a rischio la sua carriera in Nazionale così com'è accaduto a Giovinco (che lo ha avvertito). In totale, e in euro: 28,5 milioni in cinque anni, pari a 5,7 milioni a stagione fino al 2027 (più eventuali bonus ulteriori e benefit); più o meno quello che è riuscito a guadagnare con il Napoli in dieci anni: 30,15 milioni. Un bel colpo rispetto alla proposta di rinnovo di De Laurentiis: quadriennale da 3,5 milioni annui. Ma non un tiraggiro considerando che lui, per firmare, ha chiesto 5 milioni. Il medesimo stipendio attuale; 700mila euro meno della base fissa di Toronto. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Insigne Toronto, i conti non tornano

 (Getty Images)

E allora, i conti che a volte tornano: il Toronto ha offerto a Lorenzo 50 milioni di dollari lordi fino al 2027, a cominciare da luglio 2022, e al netto della tassazione canadese e di qualche bonus già incluso significherebbe un ingaggio annuo di 5,7 milioni di euro. Fermo restando i bonus aggiuntivi e i benefit (casa, auto e voli), Insigne andrebbe a percepire in Canada 700mila euro in più rispetto a quanto richiesto al Napoli per rinnovare. E dunque al suo stipendio in scadenza. Considerando che il 4 giugno compirà 31 anni, e soprattutto che oltre a un grande talento è fisicamente integro e nel pieno della maturità, le perplessità nascono inevitabili.