Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Insigne, distanza enorme con il Napoli per il rinnovo. Ma c’è anche un altro problema

(Getty Images)

"Insigne vorrebbe evitarsi l’antipatica disputa arbitrale per la questione multe sull’ammutinamento del 5 novembre 2019"

Giuseppe Canetti

Insigne e il rinnovo col Napoli, una situazione bloccata e che potrebbe non sbloccarsi mai. Ne parla l'edizione odierna di Tuttosport, sottolineando la grande distanza tra l'offerta del club azzurro e il trentenne attaccante di Frattamaggiore. Inoltre potrebbe esserci un'altra grana non di poco conto all'orizzonte. Di seguito i dettagli.

Aleggia anche lo spauracchio della multa per l'ammutinamento

 Getty Images

Ecco quanto scritto sul quotidiano riguardo la vicenda:

"De Laurentiis sembrerebbe intenzionato ad offrire un quinquennale da 3 milioni più bonus, cioè la metà dei 6 milioni netti ai quali Lorenzo punta come ultimo contratto della carriera. La distanza è enorme, ed è per questo che l’incontro tra De Laurentiis e Pisacane sarà posticipato fino a quando le idee non saranno chiare e le cifre prospettate in maniera ufficiale. Ragion per cui, non è da escludere che il faccia a faccia possa tenersi al termine del campionato oppure mai. Poi, Insigne vorrebbe evitarsi l’antipatica disputa arbitrale per la questione multe sull’ammutinamento del 5 novembre 2019. Potrebbe essere chiamato in causa per una cifra pari al 50 per cento dello stipendio mensile, e con lui anche Mertens, Ghoulam e Ospina, tutti calciatori che il 30 giugno smetteranno di essere del Napoli".