Folorunsho, che prestazioni con la Reggina: può diventare una risorsa per il Napoli in futuro

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione online del Corriere dello Sport si sofferma su Michael Folorunsho. Il calciatore italo-nigeriano sta diventando sempre più importante e decisivo per la Reggina. Il ragazzo di proprietà del Napoli e si sta mettendo in mostra con la maglia degli amaranto nel campionato di Serie B dopo le esperienze con Bari e Lazio. Romano, classe 1998, è stato ingaggiato nel 2017 dalla Lazio di Lotito e ha disputato oltre 50 partite con la Primavera biancoceleste prima di passare alla Virtus Francavilla e poi firmare per il Napoli, che lo ha girato in prestito al Bari di Luigi De Laurentiis. In Puglia non ha lasciato il segno ma con la Reggina è esploso in questa stagione e si sta ritagliando uno spazio importante, dimostrando di essere uno dei giocatori più decisivi e di prospettiva del campionato di Serie B.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SULLA MORTE DI MARADONA

Folorunsho può diventare una risorsa per il Napoli in futuro

Michael Folorunsho (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Folorunsho ha già collezionato 23 presenze in stagione ed è il capocannoniere della formazione amaranto, con cinque gol all’attivo, in una squadra che vanta giocatori del calibro di Menez e Denis. Un centrocampista capace di ricoprire diversi ruoli dalla mediana in su e utilizzato al momento come trequartista nel 4-2-3-1 di Marco Baroni. Folorunsho è un giocatore che dispone di un fisico importante ma anche di buone doti tecniche. Con la Reggina sta diventando sempre più decisivo, tra gol, assist e rigori procurati. Nell’ultimo impegno degli amaranto contro il Pordenone, ad esempio, ha deciso la sfida del Granillo con una grande azione in ripartenza regalando tre punti preziosi alla squadra di Baroni. Anche se ingaggiato per girarlo in prestito al Bari, è una nota lieta per il Napoli di Aurelio De Laurentiis. Potrebbe diventare una risorsa e un rinforzo utile per il club azzurro in futuro.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy