Gattuso mette Osimhen al centro del progetto: per il 4-2-3-1 al Napoli serve un mediano. La situazione

Il Napoli esce dalla vittoria di Parma con qualche certezza in più, ma soprattutto con la consapevolezza di aver acquistato un grande calciatore. Victor Osimhen è stato l’elemento che ha cambiato la partita al Tardini, e Gennaro Gattuso sembrerebbe sempre più convinto di costruirgli la squadra attorno. Infatti, il tecnico calabrese, secondo quanto riportato da l’edizione odierna de La Repubblica, starebbe pensando di adottare definitivamente il 4-2-3-1 per valorizzare le caratteristiche del nigeriano. In virtù di questo, potrebbe arrivare il mediano adatto a fare questo tipo di gioco, ma solo dopo le cessioni di Milik e Koulibaly.

Gattuso pensa al nuovo modulo per valorizzare Osimhen

Osimhen

Victor Osimhen, inserito all’ora di gioco nella partita contro il Parma, ha soddisfatto pienamente le aspettative di Gennaro Gattuso. In virtù di questo, il tecnico calabrese starebbe pensando ad un ruolo da titolare inamovibile per lui. Inoltre, come riportato dall’edizione odierna de La Repubblica, l’allenatore ex Milan sarebbe sempre più convinto di abbandonare il 4-3-3 per passare al 4-2-3-1. Il nuovo modulo valorizzerebbe maggiormente le qualità dell’attaccante nigeriano. In questo caso, risulterebbe necessario da parte del Napoli acquistare un mediano funzionale all’idea di gioco. Questo, sempre secondo quanto riferito dal quotidiano, potrebbe avvenire non appena saranno ceduti Milik e Koulibaly.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy