Agostinelli: “Il Napoli proverà ad essere micidiale, la Juve è una squadra alla sua portata”

di Edoardo Riccio
juve napoli

Quest’oggi, ai microfoni di Radio Marte, Andrea Agostinelli ha rilasciato alcune parole sulla prossima partita del Napoli con la Juve. L’allenatore, inoltre, ha anche parlato di Zielinski, autore di una stagione da urlo.

Agostinelli: “Zielinski diventerà un top player se raggiungerà la doppia cifra”

(Getty Images)

Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore Agostinelli:

Su Zielinski 

Spero di trovarlo nella Top 10 dei centrocampisti d’Europa presto. Il problema è la sua discontinuità ma da quando gioca bene il Napoli ha ritrovato entusiasmo. Secondo me può arrivare a 10-12 gol, deve andare in doppia cifra perché i top player lo fanno“.

Sull’entusiasmo a Napoli prima della gara

In città è normale, come l’eccessivo pessimismo. Bisognerebbe essere più equilibrati. Di certo ora la Juventus è una squadra assolutamente alla portata, non solo del Napoli. Ma un po’ più di serenità sarebbe meglio averla“.

Sulla gara tra Juve e Napoli 

Oggi come oggi il Napoli non parte battuto o con la consapevolezza di una trasferta quasi impossibile. Se il Napoli è quello che abbiamo visto di recente in campionato, con alcune distrazioni difensive in meno, la squadra se la può giocare.

Il Napoli deve tenere d’occhio le fasce ma proprio da lì possono arrivare i pericoli maggiori da parte degli azzurri. Prevedo una partita di ripartenza: la Juve cercherà di fare la gara, il Napoli proverà a essere micidiale. Poi ci saranno anche i momenti in cui sarà il contrario ma globalmente sarà la Juventus a fare la partita“.

SEGUICI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy