Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Guidolin: “Ho conosciuto Zielinski che era un bimbo. Adesso è un top player”

(Getty Images)

Il parere dell'esperto tecnico

Enrico Esposito

In un'intervista a Il Mattino l'allenatore Francesco Guidolin ha rilasciato alcune dichiarazioni su Piotr Zielinski. Il centrocampista del Napoli sta disputando un'altra stagione ad altissimo livello come la scorsa e siamo solo agli inizi.

Guidolin su Zielinski

 (Getty Images)

Di seguito le parole di Guidolin:

"Ho conosciuto Zielinski che era un ragazzino. Aveva appena sedici anni quando giunse a Udine e si aggregò alla Primavera. Intuii subito le sue qualità e lo portai in Prima Squadra, facendolo esordire in Serie A. Intraprese così già il suo percorso eccellente e adesso è uno dei centrocampisti più importanti a livello europeo. Un top player vero, che prima Sarri e Gattuso e adesso Spalletti lo utilizzano con continuità. La dote fenomenale di questo calciatore che fa la differenza è la sua capacità di adoperare sia il destro che il sinistro. Sa ricoprire inoltre più ruoli: perfetto da trequartista, bravissimo da mezzala e anche nel centrocampo a due sa recitare molto bene il ruolo. Deve avere accanto un compagno di reparto che abbia nelle proprie corde compiti difensivi, perché Piotr possiede invece spiccate doti offensive".