Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Vocalelli: “Sono sconvolto dalla Roma, non meno da Mourinho. Occhio al tracollo”

ROME, ITALY - OCTOBER 03: Jose Mourinho, Head Coach of AS Roma gives instructions during the Serie A match between AS Roma v Empoli FC at Stadio Olimpico on October 03, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Alessandro Vocalelli, giornalista, per parlare di Roma–Napoli. Una sfida che vede due squadre in momenti totalmente opposti, il contraccolpo tra Europa...

Francesco Melluccio

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" è intervenuto AlessandroVocalelli, giornalista, per parlare di Roma-Napoli. Una sfida che vede due squadre in momenti totalmente opposti, il contraccolpo tra Europa League e campionato potrebbe sentirsi.

Le parole di Alessandro Vocalelli su Roma-Napoli

ROME, ITALY - OCTOBER 03: Henrikh Mkhitaryan of AS Roma celebrates after scoring his team's second goal  with Lorenzo Pellegrini during the Serie A match between AS Roma v Empoli FC at Stadio Olimpico on October 03, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Di seguito le parole di Alessandro Vocalelli a Radio Marte, su Roma-Napoli.

"Vedremo due mondi in contrapposizione, sono rimasto sconvolto da quello che è successo alla Roma. Perdere 6-1 contro una squadra che non è il Bayern o il Manchester United francamente è incredibile. Mi ha sconvolto anche quello che ha detto Mourinho, prendendosi la colpa ma di mettere in campo giocatori scarsi. Questo non si fa e non si dice. Tanto più se sai che sono giocatori non all'altezza non li metti in campo. Mourinho dovrebbe dare spiegazioni più convincenti.

Spalletti è un grande allenatore, mi sembra anche molto migliorato nella gestione. Mi sembra ancora più maturo, più riflessivo e strategico. Garanzia assoluta, dal punto di vista tecnico è un allenatore indiscutibile. In campionato ci saranno i giocatori migliori, un grande pubblico e il contraccolpo si sentirà: o la Roma si porterà dietro le ferite o avrà una risposta positiva. La gara non è sicuramente facile per il Napoli. Ma se dovesse vincere significherebbe guadagnare anche su altre avversarie dirette. Comunque vada domenica, il Napoli lotterà per lo Scudetto.

Osimhen? La storia del Napoli è ricca di centravanti che sono leggende. Indubbiamente al momento è il centravanti migliore nel campionato italiano e uno dei migliori in Europa. In Napoli-Torino ho visto un giocatore travolgente, un'Ira di Dio in questo momento per mobilità e forza fisica. Non ha paura di avventurarsi contro 3 difensori avversari, difende palla, la serve, si fa trovar pronto, segna, va a contrasto. Osimhen non è solo il centravanti d'area di rigore, mi sembra uno che fa tanti km con svariati strappi. Giocatore al momento impressionante".