Veretout, l’agente: “Napoli primo club a cercarlo, ma serviva la cessione di Allan”

Veretout, l’agente: “Napoli primo club a cercarlo, ma serviva la cessione di Allan”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Mario Giuffredi, agente del centrocampista della Roma Jordan Veretout, ha svelato alcuni retroscena ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Il francese in estate è stato ad un passo dal vestire la maglia del Napoli, poi l’addio alla Fiorentina lo ha portato nella Capitale. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Penso che sarebbe stato utile al Napoli per le sue qualità, per il suo talento, per le sue caratteristiche. Il Napoli è stata la prima squadra a cercarlo, poi le varie dinamiche del mercato hanno cambiato le strategie. Se il Napoli avesse venduto Allan, sicuramente avrebbe acquistato Veretout. Il calciatore aveva avuto un contatto personalmente con Giuntoli, è venuto a vedere la città. I presupposti per il suo trasferimento c’erano tutti”.

Veretout e non solo: l’agente su Di Lorenzo e Hysaj

Giuffredi è anche l’agente dei terzini azzurri Hysaj, Di Lorenzo e Mario Rui. Ecco il suo commento sui tre calciatori di Ancelotti: “Di Lorenzo ad Anfield ha confermato e aumentato il suo valore. E’ pronto per i grandi palcoscenici e può ambire a livelli ancora superiori. Tuttavia se gioca dovunque non è bello, vuol dire che la squadra è disorientata. Lui è un terzino destro. Se messo altrove, vuol dire adattarlo”.

Su Mario Rui: “Non ha giocato contro il Bologna, perché aveva raggiunto il limite contro il Liverpool. Al suo posto poteva anche essere schierato Hysaj, così avremmo avuto il giusto equilibrio. Tuttavia si accettano le scelte dell’allenatore e io sono sempre ottimista. Per l’albanese siamo nelle mani del Napoli. Per me a gennaio deve andare via perché altrimenti la società lo perderebbe a parametro zero. Se Ancelotti mette Di Lorenzo a sinistra e Maksimovic, non c’è motivo di trattenere Hysaj”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy