Verso Napoli-Spezia, Varricchio (doppio ex) avvisa i liguri: “Non sarà facile, vi dico che al Maradona…”

di Giovanni Ibello

Massimiliano Varricchio, doppio ex di Napoli e Spezia (ha vestito l’azzurro ai tempi dell’oscura militanza dei partenopei in Serie C), ha rilasciato una lunga intervista al sito cittadellaspezia.com (clicca qui per leggere l’intervista completa).  Tra i vari argomenti trattati, l’ex bomber ha parlato della piazza partenopea. Ecco quanto, delle sue dichiarazioni, è stato evidenziato dalla nostra redazione: “Napoli è una piazza straordinaria, forse la più seguita e passionale insieme a quella di Roma sponda giallorossa, con uno stadio che può sempre fare la differenza. È un peccato che la partita si debba giocare senza pubblico per colpa di questo maledetto virus ma questo potrebbe essere un vantaggio per lo Spezia”. In riferimento alla gara, Varricchio ha poi aggiunto:

Lo Spezia, prossimo avversario del Napoli

LA SPEZIA, ITALY – DECEMBER 23: Mbala Nzola of Spezia Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and Genoa CFC at Stadio Alberto Picco on December 23, 2020 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

“Sicuramente sarà difficile per lo Spezia giocare al Maradona perché il Napoli lo stadio e impressionante e in più la squadra di Gattuso punta al vertice: è reduce dall’ottima vittoria di Cagliari… Lo Spezia però sta facendo bene, se la gioca sempre a testa alta cercando di fare il suo gioco anche contro le grandi, mi sta piacendo molto. Il campionato è ancora lungo e deve trovare una giusta continuità, per una neopromossa la salvezza è sempre un traguardo duro ma prestigioso”.

Clicca qui se vuoi essere sempre aggiornato sul Napoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy