Udinese, Marino non pensa ancora a Llorente: “Non rinunceremo a Lasagna”

di Francesco Melluccio
verona udinese

Pierpaolo Marino, ds dell’Udinese, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare della possibile cessione di Kevin Lasagna, spiegando che per il momento il suo futuro sarà in maglia bianconera. Nessun pensiero per Llorente, che secondo molte voci sarebbe vicinissimo alla squadra friulana.

LE PAROLE DI PIERPAOLO MARINO

verona udinese

Di seguito le parole del Direttore Sportivo dell’Udinese, Pier Paolo Marino.

I procuratori fanno il loro mestiere, ma noi non abbiamo intenzione di rinunciare a Lasagna, è importantissimo per la squadra. Noi ci affidiamo a lui. Non posso far altro che prendere atto di queste voci, molto è frutto dei procuratori, specie quando si cambiano.

Stefano Campoccia, vice presidente dell’Udinese, invece parla chiaramente della questione Llorente, senza dribblare le domande sullo spagnolo. Secondo Marino non dovrebbe essere però il sostituto di Lasagna, come detto poc’anzi.

Llorente? E’ un mercato molto complesso, la liquidità è limitata e questo condiziona anche le varie operazioni. Mai dire gatto se non lo hai nel sacco. Llorente è un brand, un calciatore di grande livello che nel Napoli non ha trovato spazio perché lì c’è una batteria di attaccanti impressionante. Io e De Laurentiis ci siamo avvicinati molto, ora sembriamo Cip e Ciop (ride, ndr). C’è sintonia tra le due società, siamo affini anche alla questione relativa ai fondi. La MediaCom è uno strumento per massimizzare i ricavi che si inserisce in un momento economico molto delicato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy