Da Torino – Napoli, i maestri del ‘chiagni e fotti’: l’Atalanta ha motivi per recriminare…

di Giovanni Ibello
atalanta report napoli

Tuttojuve reagisce così alla straripante vittoria del Napoli. Riportiamo un estratto del pezzo apparso sulle colonne del quotidiano che segue le vicende bianconere: “Un risultato per certi versi sorprendente, ma non troppo se si analizza quanto avvenuto negli ultimi giorni. Gasperini, infatti, ha dovuto lavorare nelle ultime due settimane senza i suoi titolari, con ben 13 nazionali impegnati in giro per il mondo.

Per contro, Gattuso, ha avuto tutta la rosa a disposizione e quindi ha potuto preparare al meglio la gara, grazie a quel famoso e contestato provvedimento della Asl che ha poi portato all’isolamento fiduciario del gruppo azzurro. Risultato: squadra bella riposata, al contrario di un’Atalanta apparsa invece spompata nelle gambe e nella testa.

Ora ci manca solo che il buon Sandulli riveda la sentenza del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea e annulli il 3-0 a tavolino a favore della Juventus, consentendo agli azzurri di giocare la partitissima della terza giornata (con i vari giocatori recuperati) e magari annullando anche il punto di penalizzazione. Stai a vedere che i “maestri” del chiagni e fotti” – gli unici ad aver violato le regole – dopo aver piagnucolato per essere stati sconfitti, penalizzati e danneggiati, saranno alla fine quelli più avvantaggiati?”. 

SEGUI TUTTE LE NEWS SUL NAPOLI CLICCANDO QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy