Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Profondo rosso a Mosca: Napoli in affanno, arriva la seconda sconfitta di fila

MOSCOW, RUSSIA - NOVEMBER 24: Kalidou Koulibaly  of Napoli during the UEFA Europa League group C match between Spartak Moskva and SSC Napoli at  on November 24, 2021 in Moscow, Russia. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

La cronaca della partita

Giovanni Ibello

Profondo rosso a Mosca. Il Napoli, visibilmente in affanno nell'ultimo periodo, perde la seconda partita di fila e lo fa contro una squadra piuttosto modesta. Veniamo alla cronaca del match. Al pronti via arriva la doccia fredda. Lobotka impatta Promes nel cuore dell'area di rigore e l'arbitro indica il dischetto senza esitazioni. Rigore più che dubbio, eppure... Sobolev, freddo come il clima gelido della capitale russa, non ha problemi a spiazzare Meret.

Spartak Mosca-Napoli, la cronaca del match

Al quarto d'ora, Elmas va vicino al pari ma il suo destro al volo viene respinto sulla linea da Selikhov. Al 28' la doccia fredda. Moses brucia Mario Rui e lascia partire un cross morbidissimo impattato da Sobolev. Beffati, in un sol colpo, sia Koulibaly che Meret. Si va all'intervallo col doppio svantaggio.

Nel secondo tempo il Napoli parte con ben altro piglio. Al minuto 51 l'arbitro annulla un gol a Di Lorenzo per fuorigioco. Pochi minuti più tardi Mertens, servito splendidamente da Di Lorenzo, calcia a botta sicura verso la porta ma Selkhov si supera. Al 64' Elmas dimezza lo svantaggio. Mario Rui avvia il contropiede e serve Petagna. Il centravanti ex Spal la mette sul secondo palo per l'accorrente Elmas che la insacca con un tocco dolcissimo. Il Napoli pressa ma la manovra è piuttosto confusa. La banda Spalletti deve arrendersi ai padroni di casa. Insomma, è tempo di rifiatare.