Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Spalletti: “Grande prestazione, ho un gruppo fantastico. Turnover? Ha funzionato…”

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Grande vittoria del Napoli: 4-1 al Legia e primato del girone C riacciuffato. Ora testa al Verona

Mattia Fele

Il Napoli di Spalletti è uscito vincitore da Varsavia, con un risultato netto di 1-4. Strepitoso l'ingresso di Mertens, autore di un gol su rigore e promotore dell'azione che ha portato all'1-3 di Lozano. Nel finale clamoroso gol anche di Adam Ounas. Al termine della gara, ai microfoni di Sky Sport, è intervenuto l'allenatore del Napoli.

Spalletti: "Grande prestazione della mia squadra. E sul turnover..."

Sulla vittoria di oggi e sulla consapevolezza

"La squadra ha fatto una grande prestazione: ha dimostrato di non saper giocare solo sul velluto. Anche se ci siamo complicati la vita siamo rimasti determinati, li ho sentiti convinti. Ci è andato bene qualche episodio (la loro traversa, ndr), però va detto che quello che chiamate turnover... ha funzionato".

Sui cinque cambi

"C'è da entrare nel momento giusto e determinare una svolta. Tutti quelli che sono entrati lo hanno fatto pienamente, così come hanno fatto bene quelli del primo tempo. Abbiamo preso qualche ripartenza, abbiamo sbagliato qualche marcatura preventiva però tutti i miei calciatori si sono mostrati vogliosi. Un gruppo fantastico".

Quale il gol più emozionante?

"Battere un rigore come lo ha battuto Mertens non era facile. Vedere che Ounas riesce a fare ciò che per lui è normale, anche quello è un bel messaggio. Però anche Politano è entrato bene ed è stato intelligente in occasione del rigore... insomma, ho visto un gruppo maturo. Come si dice dalle mie parti una squadra da boschi e da riviera: che sa stare da tutte le parti".

Sulla gestione in vista del campionato

"Stasera c'era il pensiero a far recuperare minuti a uno tra Rrahmani e Juan Jesus e non ci siamo riusciti, quindi sulla gestione mi è mancato qualcosa. Un po' di tossine i ragazzi ce le avranno, ma la vittoria e la prestazione ci dà più facilità nello smaltire la stanchezza".