L’ex Sosa torna a celebrare il suo passato partenopeo: “Mi sono appena arrivate delle foto da Napoli”

di Giovanni Ibello
Com’è noto, è stata recentemente inaugurata a Napoli, nel quartiere Fuorigrotta, una fermata del treno metropolitano interamente dedicata agli eroi che hanno contribuito ad arricchire la storia del club partenopeo, su tutti Diego Armando Maradona, morto prematuramente lo scorso 25 novembre a Tigre, in Argentina. Tra questi anche il Pampa Sosa, centravanti argentino che ha preso parte al percorso di rinascita del Napoli. Nel 2004, dopo il fallimento, la neonata Napoli Soccer – poi nuovamente convertita in SSC Napoli –  riparte dall’inferno della Serie C. Impiegherà soli tre anni per tornare in massima Serie.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO SUL CALCIO NAPOLI

Sosa torna a celebrare il suo passato napoletano

L’ex calciatore riceve una serie di foto da una tifosa azzurra ed “esulta” così su Twitter:
Sosa inoltre è stato l’ultimo azzurro ad aver mai indossato la 10 di Maradona. Vi riproponiamo una sua recente intervista rilasciata ai colleghi del Mattino: “Avevo chiesto al club e a Marino di vestire la numero 10. Fu un giorno incredibile per me, un’emozione unica. Arrivò il gol, la promozione, che ricordi… È un onore essere stato l’ultimo ad aver indossato la dieci del Napoli, lo era già prima, immaginiamo ora. La conserverò come fosse parte di me”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy