Silenzio stampa Napoli, può essere interrotto già mercoledì: il motivo

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
napoli silenzio stampa

La sconfitta di ieri per il Napoli contro l’Atalanta è l’ennesimo passo falso di un periodo difficilissimo, tra risultati negativi e voci che si susseguono per un ipotetico cambio in panchina. Il Napoli ha deciso di andare in silenzio stampa e al termine della gara nessun tesserato azzurro ha rilasciato interviste né tenuto conferenze.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DEL DOTTOR DE NICOLA SU OSIMHEN

Silenzio stampa Napoli, può essere interrotto già mercoledì

lazio napoli
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Il silenzio stampa però può chiudersi già tra due giorni. In programma giovedì c’è l’impegno di Europa League contro il Granada e secondo le norme UEFA è obbligatorio tenere una conferenza stampa pre e post partita. Per mercoledì, quindi, è prevista la conferenza alla quale parteciperà Gattuso accompagnato da un calciatore del Napoli. Nel caso non dovesse presentarsi nessuno alla stampa, il club azzurro rischia una multa salatissima dalla UEFA.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy