Sconcerti: “Ancelotti non crede di avere colpa, non si dimetterà mai”

Sconcerti: “Ancelotti non crede di avere colpa, non si dimetterà mai”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Sconcerti

Il giornalista Mario Sconcerti ha commentato le vicende di casa Napoli, alle prese con le conseguenze della sconfitta casalinga contro il Bologna. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

Ancelotti vuole capire quanto la squadra ci sta con la testa, quanto accettino lo sforzo di ricominciare ad ascoltare lui e la società. Quando si arriva a questo punto – spiega a Tmw Radio – anche i giocatori si ingannano e non riescono nemmeno più a giudicare. Si deve considerare anche che la qualità della squadra è stata sbagliata. Ci sono almeno 3-4 squadre quantomeno non peggiori del Napoli. Non si dimetterà mai Ancelotti, non crede di avere colpe. E non credo che De Laurentiis possa pensare di mandarlo via”.

NAPLES, ITALY – DECEMBER 01: Carlo Ancelotti during the Serie A match between SSC Napoli and Bologna FC at Stadio San Paolo on December 1, 2019 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Sconcerti sulla Juventus di Sarri

“Sarri non è prigioniero di nessuno, tanto meno di Cristiano Ronaldo. E’ più Ronaldo prigioniero di se stesso, è lui che fa fatica e non è all’altezza di se stesso. Sarebbe invecchiato troppo repentinamente. Rabiot? Ci hai puntato tanto e lui non ti ha dato niente. A centrocampo manca uno come lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy