Sassuolo, De Zerbi: “Napoli forte ma vogliamo vincere, restiamo attaccati al treno Europa. Out in tre”

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi in conferenza stampa a Sassuolo Channel per presentare il match di domani contro il Napoli

di Tony Sarnataro
De Zerbi conferenza Sassuolo-Napoli

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi in conferenza stampa a Sassuolo Channel per presentare il match di domani contro il Napoli.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Sassuolo, le parole di De Zerbi

“Le cento panchine in A con il Sassuolo sono motivo di orgoglio, guardo queste cose e significa che qui sto lavorando bene. Mi danno orgoglio e gioia ma adesso non bisogna pensare a ciò che è stato ma guardare al futuro. Questo mi dà ancora più responsabilità per ciò che farò. Bisogna avere sempre più fame, più cura dei particolari. Ci siamo consolidati all’ottavo posto e questo è motivo di orgoglio. Abbiamo fatto tanti gol perché abbiamo una rosa di qualità. Vogliamo far bene e dare continuità alle nostre prestazioni, vogliamo vincere. Mancano tante gare alla fine e il desiderio di restare attaccati al treno che porta all’Europa c’è. Può succedere di tutto. Infortunati? Chiriches è fermo, al pari di Boga e Bourabia, gli altri sono tutti ok. Sabato avremo una partita importante ad Udine ma non faccio tabelle, domani giocherà chi reputo più pronto e in forma”.

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sul Napoli

“La vittoria dell’andata è stata prestigiosa perché l’abbiamo fatta in uno stadio prestigioso contro una squadra forte. Non so quanti potevano aspettarsi un risultato del genere, avevamo tantissime defezioni. Purtroppo è il passato, domani non partiremo da 2-0 ma da 0-0 contro una squadra forte, che vuole continuare a risalire, sarà una partita bella da giocare. Contro il Bologna meritavamo di vincere anche undici contro undici. In questi giorni ci siamo allenati bene, stiamo migliorando in fase offensiva e difensiva. Dobbiamo far correre le gambe perché così si vince nel calcio, l’exploit di risultati è coinciso quando avevamo una buona forma fisica”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy