Marolda: “Nel momento decisivo è emerso il vecchio Napoli. Osimhen? Calciatore importante”

di Edoardo Riccio
Osimhen

Quest’oggi, ai microfoni di Radio Marte, Francesco Marolda ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Napoli e sulla gara di ieri con il Cagliari. Il giornalista, inoltre, ha parlato anche di Osimhen e di Sarri.

Marolda: “Sarri contattato anche dal Napoli, ma ha preferito la Roma”

Sarri Napoli
(etty Images)

Di seguito le parole rilasciate dal giornalista:

Sul Napoli

Abbiamo visto un Napoli vecchio che speravamo di non vedere più, invece è venuto di nuovo meno nel momento decisivo. Ora però bisogna capire come farsi trovare pronti nelle ultime gare. Sapevamo di affrontare squadre motivate in chiave salvezza, non ci siamo attrezzati bene contro il Cagliari ma contro lo Spezia non dev’essere così. Queste partite hanno la stessa pericolosità di uno scontro di vertice“.

Su Koulibaly

Con tutti i suoi errori resta il più affidabile della difesa del Napoli“.

Sulla possibilità che il gol di Osimhen fosse stato annullato ad un avversario

Sarebbe stata comunque un’ingiustizia. Lui è un calciatore decisivo e ieri si è espresso anche al di sopra delle righe, pure perché il resto dell’attacco era lento e impacciato. Giocatore importante che può migliorare anche da un punto di vista tecnico e tattico. Non si può segnare sempre pensando di avere la palla davanti“.

Sull’Inter

Il Napoli è stato l’anti-Juve per tanto tempo, ovviamente c’è rammarico”.

Sul Cagliari

“Per fortuna ha segnato al 94′, poteva segnare anche prima“.

Su Sarri

Roma da troppo aspetta che ci sia una squadra che giochi e dia soddisfazioni, potrebbe preferire quello anche per una questione di ingaggi. Ma era stato contattato dal Napoli. Non credo che però possa risolvere lui i problemi della Roma, deve farlo la proprietà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy