Sarà un’estate molto noiosa per i tifosi del Napoli. Se, così come sembra, non ci saranno cession

Sarà un’estate molto noiosa per i tifosi del Napoli. Se, così come sembra, non ci saranno cession

di Redazione

Sarà un’estate molto noiosa per i tifosi del Napoli. Se, così come sembra, non ci saranno cessioni illustri, il club azzurro è tutto sommato al completo.

Ma andiamo nello specifico. La società deve risolvere la grana Reina. Sarri ha fatto sapere con tono risoluto che il portiere spagnolo deve restare, e che – per una serie di motivi – il suo apporto alla squadra è imprescindibile. Quindi, è ragionevole pensare che anche il nodo “estremo difensore” è in via di definizione, in un senso o nell’altro.

De Laurentiis non è chiamato a fare grossi investimenti. La squadra gira a meraviglia e gli automatismi di gioco sono perfettamente oliati dall’ex tecnico dell’Empoli.

D’altra parte, invece, la Juve e le milanesi sono più agguerrite che mai. I bianconeri, dopo la disfatta Champions, vogliono migliorare sugli esterni d’attacco (dal momento che Mandzukic non può “tirare la carretta” anche il prossimo anno).

Le milanesi invece sono da rifondare e ballano nomi importanti. Da Pepe a Di Maria, passando per Morata a James Rodriguez. E il Napoli? Foket, Berenguer, Widmer… ma non bisogna aver paura di certe dinamiche mediatiche.

Le milanesi si rafforzeranno, ma è difficile (certo non impossibile) che riescano a raggiungere sin da subito i livelli di Hamsik e compagni. Secondo il parere di chi scrive, il Napoli può migliorare sugli esterni di difesa così come in attacco dove il solo Callejon merita un’alternativa credibile. Per il resto, la squadra è al completo, bisogna solo “tapparsi il naso” e attendere l’inizio della prossima stagione. REDAZIONE – .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy