Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Salvione: “Ounas arma in più di Spalletti. Al tecnico vanno fatti i complimenti”

MILAN, ITALY - NOVEMBER 21: Luciano Spalletti, Head Coach of SSC Napoli reacts during the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on November 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il giornalista del Corriere dello Sport Pasquale Salvione ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a 1 Station Radio su alcuni temi attuali in casa azzurra

Tony Sarnataro

Il giornalista del Corriere dello Sport Pasquale Salvione ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a 1 Station Radio su alcuni temi attuali in casa azzurra. A seguire le sue principali parole.

Le parole di Salvione

 (Getty Images)

Le scelte di Spalletti sono dettate dalle assenze: Politano, Mertens ed Elmas avanti, col macedone che si gioca il posto con Lozano. A centrocampo ci saranno Demme, Lobotka e Zielinski, in porta Ospina ed in difesa Mario Rui, Juan Jesus, Rrahmani e Di Lorenzo. Il mister, però, recupera Ounas, che potrebbe scendere in campo a partita in corso. Il ragazzo è tenuto in grande considerazione da Luciano, ed è ritenuto l’uomo che può spaccare le partite. Le assenze del Napoli sono tantissime e pesanti: un mese fa c’era il terrore della Coppa d’Africa, adesso la situazione è compromessa ancora di più, perché a Koulibaly, Anguissa ed Osimhen, si aggiungono le assenze di Fabian Ruiz ed Insigne. Sulla gestione del gruppo non possiamo dire nulla a Luciano Spalletti, le dichiarazioni rilasciate ieri in conferenza stampa hanno il fine di caricare i ragazzi. Gli vanno dati i meriti anche per il fatto di aver recuperato tutta la rosa, compresi quelli che nella scorsa stagione non venivano ritenuti all’altezza nemmeno di fare qualche minuto, un esempio su tutti è Lobotka”.