Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Senatore Ruotolo sul caso Koulibaly: “Ero a Firenze, insulti già dal riscaldamento”

Senatore Ruotolo sul caso Koulibaly: “Ero a Firenze, insulti già dal riscaldamento”

Le parole del senatore sugli insulti razzisti

Giovanni Montuori

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Sandro Ruotolo, senatore, che è stato testimone diretto di quanto accaduto a Firenze nei confronti di Koulibaly.

Il senatore Ruotolo sugli insulti a Koulibaly

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le parole di Ruotolo:

“Cori razzisti? Ieri sono stato testimone di tutto, stavo lì a vedere la partita ed è tutto iniziato dalle tribune. Già all’inizio nel riscaldamento stavano slogan di discriminazioni territoriali, il termine discriminazione razziale si deve trasformare in “razzismo” perché alla fine quello è. Sono preoccupato per la sottovalutazione di tale fenomeno e sono assurdi gli insulti che non voglio nemmeno ricordare rivolti a Koulibaly, per me si dovrebbe intervenire con il 3-0 a tavolino o al minimo chiudiamo la curva. Sarebbe più opportuno se lo facesse la società di sua spontanea volontà senza nemmeno aspettare i vari interventi adottati dalla giustizia sportiva, non possiamo e dobbiamo sottovalutare questo fenomeno.

È un fenomeno di cui tutti ci dobbiamo occupare, la tecnologia ci deve dare una mano in modo anche da salvaguardare molte famiglie innocenti che semplicemente vanno allo stadio a guardare le partite, dobbiamo invitare la tifoseria sana a prendere le distanze. Le società devono prendere le distanze, la maggior parte dei cori partono dagli ultras quindi da lì bisogna partire per individuare questi facinorosi.”