ultimissime calcio napoli

Roma-Napoli, Spalletti arrabbiato per un’ingenuità degli azzurri. Il retroscena

Luciano Spalletti (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Effettivamente la Roma avrebbe potuto far molto male agli azzurri in ripartenza

Giuseppe Canetti

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport torna su Roma-Napoli, gara valida per la nona giornata di Serie A, andata in scena domenica pomeriggio allo stadio Olimpico e terminata sul risultato di 0-0. Il quotidiano parla di uno Spalletti arrabbiato con i suoi per un'ingenuità che poteva costare caro nel finale. Di seguito i dettagli.

L'ingenuità che poteva costare caro al Napoli

 Foto by Getty

Ecco quanto scritto sulla Rosea a riguardo:

"Spalletti dà merito ai giocatori («Capaci di leggere sempre i momenti diversi della gara»), però al tempo stesso domenica per pochi attimi si è arrabbiato coi suoi, proprio nei minuti finali. È capitato quando la squadra, cercando di realizzare uno dei tanti schemi proposti su calcio piazzato, aveva portato nell’area avversaria parecchi uomini. La punizione calciata decisamente male ha mandato su tutte le furie l’allenatore perché ha esposto la squadra ha un contropiede non semplice da contrastare".