Renica: "Napoli imbarazzante a Londra, ma può ancora farcela. Avrei schierato Milik"

Alessandro Renica ha commentato la sfida del Napoli contro l’Arsenal all’Emirates Stadium di Londra

di Redazione
Renica Napoli, il racconto

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Alessandro Renica, ex calciatore del Napoli: “Il Napoli visto a Londra è stato imbarazzante; la partita è andata male sin dall’inizio. Credo che i ragazzi siano arrivati in una forma fisica debole ma anche quella mentale e si sarebbe dovuto semplificare il gioco. Maksimović sta dimostrando delle ottime cose ma a volte, la difesa apre dei buchi dove si potrebbe prendere la qualunque; manca un giocatore che dia ordine e chiami la linea di difesa. Nel calcio moderno ci sono due soluzioni: trovare uno come Albiol che la chiami e l’altro, è fare degli aggiustamenti tattici. Ancelotti è un professionista e sicuramente sta facendo tutto il possibile per il bene del Napoli. A volte anche i più grandi possono sbagliare. Contro l’Arsenal, non avrei fatto giocare Insigne ma Milik su cui verticalizzare e scaricare il tutto perché la difesa dell’Arsenal era facilmente penetrabile creando delle occasioni con Callejon. Al ritorno il Napoli ha il 40% di passare mentre l’Arsenal il 60% perché se la difesa dell’Arsenal prende goal va in tilt; basta trovare la serata giusta. Ancelotti dovrà dimostrare la sua bravura nelle coperture preventive. Il Napoli ha qualità e meritava di passare il turno in Champions, quindi, può farcela contro l’Arsenal”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy