Reja: “Napoli-Atalanta sfida che fa bene al calcio. Dea oggi più forte, ma la bolla può aver favorito gli azzurri”

di Sabrina Uccello
Reja Napoli

Edy Reja, ex allenatore di Napoli ed Atalanta, a La Gazzetta dello Sport ha rilasciato un’intervista in occasione della quale ha parlato del match e della situazione interna alle due squadre.

Di seguito alcune delle sue dichiarazioni:

Una bella sfida. Di quelle che fanno bene al calcio italiano. Squadre che non hanno paura e sono capaci di affrontare l’avversario in campo aperto. Da due anni i bergamaschi di Gasperini giocano benissimo e mi fanno godere. Però anche il Napoli con Gattuso esprime trame interessanti e la squadra azzurra ha trovato nuovi equilibri, più solidi e in prospettiva molto interessanti per come ancora può crescere tutto il gruppo azzurro. In questo momento è più forte l’Atalanta, ma ci sono altri fattori che possono influire sulla partita. Visto che il Napoli è rimasto chiuso nella bolla a Castel Volturno, sicuramente Gattuso ne avrà approfittato per migliorare i meccanismi della squadra. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy