Pino Daniele canta “Je so’ pazzo”, Maradona balla sulle note della sua chitarra |VIDEO

Pino Daniele canta “Je so’ pazzo”, Maradona balla sulle note della sua chitarra |VIDEO

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Pino Daniele

Pino Daniele e Napoli, una storia d’amore che inizia il 19 marzo 1955 e che non avrà mai una conclusione. Oggi, a 5 anni dalla scomparsa del cantautore, la città continua a ricordarlo con iniziative personali e collettive e non solo in questo giorno tanto particolare. L’artista, infatti, è molto amato per aver scritto grandi pagine di musica ed aver raccontato la città che gli ha dato i natali in tutte le sue sfaccettature.

La sua carriera lo ha visto intrecciare in qualche occasione anche i legami con l’ambito calcistico. Famosa la canzone contenuta nel disco “Passi d’autore” dedicata all’argentino più amato di tutti i tempi nella città partenopea: Diego Armando Maradona. Il pezzo intitolato “Tango della buena suerte” racconta del sogno che quel ragazzo arrivato dal Barcellona ha saputo regalare ad un intero popolo. Non è l’unica occasione, però, in cui Pino Daniele chiama in causa il fuoriclasse: già nel 1993 lo aveva citato nel testo di “Un angelo vero”.

PINO DANIELE, MARADONA ED IL GRANDE LEGAME CON NAPOLI

Negli anni 80′ la città di Napoli ha vissuto un periodo floridissimo sia a livello artistico che calcistico. Pino nell’ambito musicale, Massimo Troisi in quello teatrale e cinematografico e Diego Armando Maradona in campo. Il Pibe de Oro e l’attore napoletano hanno avuto modo di giocare insieme in una partita di beneficenza. Il fuoriclasse argentino, inoltre, ha ballato sulle note del cantautore in una serata made in Napoli. La squadra, in questo celebre video, è tutta riunita intorno a Pino Daniele mentre è intento a cantare “Je so’ pazzo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy