Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Udinese, Marino: “Arriviamo a Napoli combattivi. Vi svelo un retroscena su Insigne”

(Getty Images)

Così Pierpaolo Marino a Radio Kiss Kiss Napoli

Giovanni Ibello

Pierpaolo Marino, DG dell'Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione Radio Goal. Ecco quanto, delle sue parole, è stato evidenziato da CalcioNapoli1926.it:

Così Pierpaolo Marino a Radio Kiss Kiss Napoli

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

"Vedere la crescita del Napoli è una gratificazione importante anche per me, guardo con piacere questa crescita visto che ho seminato per il Napoli. Lotta scudetto? Dico che il Napoli ha il 33 per cento di possibilità di vincere, non credo al rientro della Juventus".

Sul calcio italiano in crisi in Europa

"Stiamo sicuramente sbagliando qualcosa nell'allestimento delle rose, io non partecipo alle coppe quindi non voglio fare il professore. Spesso - prosegue Marino - nell'allestimento della squadra si privilegia l'obiettivo di partecipare alla Champions e non quello di fare bene in Champions".

Sull'Udinese e su come arriva al Maradona

"Se l'Udinese è arrabbiata? Ho visto diecimila immagini e non ho visto fallo di mano, l'arbitro sì e lo ha visto a occhio nudo anche se la visuale era coperta. Molti opinionisti dicono che il rigore c'era, forse devo cambiare gli occhiali. L'Udinese è in un periodo di autostima, sta giocando bene. Veniamo da un periodo in cui abbiamo giocato bene anche contro squadre di vertice. Arriviamo a Napoli in maniera combattiva".

La chiosa su Insigne e Udoge

"Quando si allenava con la prima squadra gli davamo un premio di 50 o 100 euro. Oggi è cresciuto esponenzialmente e andrà a guadagnare tantissimi soldi in Canada. L'offerta era irrinunciabile. Se Udoge piace al Napoli? Rimarrà ancora un anno da noi, piace a tutte le grandi squadre, anche il Napoli è una grande squadra".