Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Pastore: “Per De Laurentiis è importante solo il lato economico”

(Getty Images)

Il giornalista Rosario Pastore ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radio Punto Nuovo sui temi attuali in casa azzurra

Tony Sarnataro

 Il giornalista Rosario Pastore ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radio Punto Nuovo sui temi attuali in casa azzurra. A seguire le sue principali parole.

Le parole di Pastore

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

"Insigne e Koulibaly formano l’ossatura del Napoli, sono indispensabili e non possono sostituirsi. Contesto il presidente che ancora una volta ha tirato fuori un argomento così importante prima di una partita fondamentale come Napoli-Verona. Bisogna dire che De Laurentis straparla e non va bene, questo non è il bene del Napoli. Ciò che mi è piaciuto di De Laurentis è che non ha svenduto la squadra ma non l’ho fatto solo perché per i nostri calciatori chiede cifre folli, lo dimostrano i 100 milioni di Koulibaly o gli 80 milioni di Fabian. Anche Ferlaino ha fatto i suoi errori ma la differenza è che a De Laurentis non interessa lo scudetto che sarebbe la perfezione ma semplicemente il piazzamento Champions, in alcuni anni serviva pochissimo per vincere come nell’ultimo di Sarri. Io lo ritengo un presidente come tutti che è venuto meno a soddisfare gli interessi sportivi di tutti i tifosi. Insigne? O si accontenta di quello che il presidente gli voglia dare o va via ma non penso che il presidente si muoverà molto. Errore arbitri? Vedere il Napoli in alto in classifica dà fastidio un po' a tutti specialmente al nord. Non a caso la questione rigori è venuta fuori quando il Napoli ha incominciato a ricevere alcuni rigori che tra l’altro erano sacrosanti. Ho visto tantissimi arbitraggi ma quello di Ayroldi in Napoli-Verona è stato mediocre, lo si può vedere dal fatto che ha fischiato un minuto prima della fine che è un qualcosa di sconcertante".