Pasqual: “Napoli-Lazio ha scatenato l’anima di Gattuso, il San Paolo…”

Pasqual: “Napoli-Lazio ha scatenato l’anima di Gattuso, il San Paolo…”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Napoli Gattuso

Manuel Pasqual, ex difensore e voce tecnica nella telecronaca Rai di Napoli-Lazio, è intervenuto questa sera ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Ieri è venuta fuori l’anima di Gattuso non tanto nella grinta del Napoli, ma nella disponibilità della squadra, soprattutto quella degli attaccanti. Quando la squadra si mette a disposizione della squadra, prima o poi viene fuori. Serviva una scintilla e credo che quella di ieri lo sia e ora bisogna provare la rincorsa.

Lo stadio San Paolo dà qualcosa in più al Napoli perché riesce a tirare fuori da ogni calciatore il meglio”.

Napoli Lazio, l'analisi
NAPLES, ITALY – JANUARY 21: Lorenzo Insigne of Napoli celebrates after scoring the first goal during the Coppa Italia match between SSC Napoli and SS Lazio at Stadio San Paolo on January 21, 2020 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Non solo Pasqual: il commento del club dopo Napoli-Lazio

Un gol del capitano e 95 minuti da Guerrieri. Il Napoli batte la Lazio per 1-0 e si qualifica in semifinale di Coppa Italia. E’ una notte di lotta, sofferenza ed emozioni struggenti. Una di quelle sfide “tears and sweat” per rievocare lo slogan bellico di Winston Churchill. Lacrime e sudore, ma quelle azzurre alla fine sono urla liberatorie dopo un periodo di crepuscolo e una serata che improvvisamente si illumina di gioia. L’orizzonte si squarcia subito: Lorenzo salta mezza difesa laziale e sembra lui l’Aquila Olimpia che vola nel cielo di Fuorigrotta. Un “golazo” splendido che annuncia il trionfo. Ma ne passano pulsioni e sensazioni fino alla fine. Due espulsi, quattro pali, continue sinusoidi emotive, rimbalzi di adrenalina e vibrazioni. Fino alla dissolvenza azzurra in una notte finalmente magica. Il Napoli va in semifinale di Coppa Italia e probabilmente assurge a nuova luce. Si ricomincia domenica con la madre di tutte le sfide: Napoli-Juventus. Giusto per non farsi mancare nulla in una settimana di passione che chiude un mese di gennaio intenso, inquieto, ed infinito…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy