Sepe, l’agente: “Esami positivi. Lui potrebbe essere in campo già tra un mese”

Il portiere del Parma, Luigi Sepe, potrebbe tornare presto in campo: le ultime

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Napoli sulle tracce di Sepe

Luigi Sepe, portiere del Parma, vuole tornare in campo a tutti i costi. Il calciatore si è, infatti, ritrovato a dover fare i conti con un infortunio,rimediato in occasione della sfida all’Udinese, che continua a tenerlo fermo ai box. Inizialmente, come dichiarato dallo stesso calciatore, per poterlo rivedere calpestare il campo di calcio si rischiava di dover attendere anche di tre mesi. Negli ultimi giorni, però, qualcosa sembrerebbe essere cambiato ed i tempi di attesa potrebbero essere più brevi del previsto. Mario Giuffredi, agente del calciatore e dei terzini del Napoli, è parso particolarmente ottimista in occasione di un’interista rilasciata ai microfoni di Tuttomercatoweb.

Le ultime su Sepe

“Dopo i primi controlli effettuati, pensavamo che Luigi dovesse operarsi. Ieri, invece, si è sottoposto ad una nuova visita di controllo in Finlandia che ha dato un esito molto più che positivo. Se tutto andrà secondo il programma prestabilito, Luigi in un mese sarà nuovamente in campo per continuare quanto di buono ha fatto con la maglia gialloblù”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy