Parma-Napoli, le pagelle: azzurri ancora nel segno di Mertens e Insigne

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Parma Napoli pagelle | Esordio in Serie A per gli azzurri di Gennaro Gattuso, che si impongono per 2-0 in trasferta grazie ai “senatori” Dries Mertens e Lorenzo Insigne. CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE!

Parma-Napoli, le pagelle

PARMA, ITALY – SEPTEMBER 20: Kalidou Koulibaly of SSC Napoli competes for the ball with Andreas Cornelius of Parma Calcio during the Serie A match between Parma Calcio and SSC Napoli at Stadio Ennio Tardini on September 20, 2020 in Parma, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Ospina 6 – Poco impegnato dagli attaccanti del Parma, ma il portiere colombiano blocca con sicurezza i tentativi avversari. Si prende anche qualche rischio con un sombrero nel finale su Karamoh.

Di Lorenzo 6 – In avanti si vede poco, ma la sua prestazione resta sufficiente. La manovra offensiva si sviluppa soprattutto sull’altra fascia con Hirving Lozano.

Manolas 6,5 – Combatte bene per il controllo aereo del pallone assieme a Kaldiou Koulibaly contro la coppia Inglese-Cornelius, i due arieti del Parma.

Koulibaly 6,5 – Una presenza importante al centro della difesa, guida i compagni e fa a sportellate con Cornelius nel cuore dell’area di rigore.

Hysaj 6 – Si fa trovare sempre pronto da Gattuso, che gli ha restituito la fiducia che nella scorsa stagione era mancata fino al cambio di allenatore.

Fabian 5 – Non convince, le sue qualità non vengono fuori con continuità sul prato del Tardini.
(Dall’83’ Elmas SV)

Demme 5,5 – Nel primo tempo non si vede granché, complice anche i bassi ritmi del match. Nella ripresa viene chiamato fuori dopo appena quindici minuti per fare spazio al nuovo numero 9 Osimhen.
(Dal 61′ Osimhen 6,5 – Un buon debutto, anche se senza gol. Palla al piede accelera bene e serve i compagni, il nigeriano è già perfettamente a suo agio in questa squadra)

Zielinski 6 – Per Gattuso è un titolarissimo, ma non rende quanto potrebbe. Gli avversari non lo lasciano respirare, resiste ai contrasti e prova a dare una mano al reparto.
(Dall’87’ Lobotka SV)

I voti degli attaccanti

Lozano 7 – Voglia, intraprendenza, ricerca della profondità e della giocata. Migliore in campo nel primo tempo, nella ripresa partecipa in maniera attiva alle azioni dei due gol del Napoli.
(Dall’83’ Politano SV)

Mertens 6,5 – Primo tempo spento, ma ha il merito di trovare il gol del vantaggio. Il solito Dries, nel posto giusto al momento giusto per sbloccare il risultato.
(Dall’87’ Petagna SV)

Insigne 6,5 – Trova subito il primo gol stagionale contro l’amico Luigi Sepe, chiudendo una gara che fino a quel momento non lo aveva visto brillare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Luca D’Isanto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy