Pardo: “La sconfitta del Napoli è immeritata, esagerato pensare all’esonero di Gattuso”

di Sara Ghezzi
pardo, tiki taka mediaset

Pierluigi Pardo, telecronista di Dazn, è intervenuto a Canale 21, commentando la sconfitta del Napoli. La squadra azzurra dopo aver calciato per 30 volte contro la porta avversaria, si è vista rimontare il gol di Petagna, da uno Spezia affamato, anche se non nella sua miglior giornata. Una prestazione che ha fatto emergere ancora una volta i limiti caratteriali degli azzurri che con facilità arrivano a tirare verso la porta avversaria, ma con fatica spingono il pallone in rete.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

Le parole di Pardo

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images )

“Esonero Gattuso? Mah, bisogna leggere il risultato che non è la verità, il Napoli ha avuto tantissime occasioni, vere, clamorose, pensare all’esonero mi sembra davvero esagerato. Ultimamente ne sono successe tante, manca gestione della gara, l’avevi anche sbloccata, poi la squadra s’è sfaldata sul rigore. Un contatto lieve, illogico perché era quasi fuori area, poi con l’uomo in più troppa foga. Quando però queste gare strane si ripetono qualcosa devi chiedertelo, non sono per l’immunità a prescindere a Gattuso, ma non dimentichiamo anche gli assenti ed oggi è davvero incredibile. Persino Italiano dello Spezia ha detto che hanno giocato malissimo e meritavano di perdere. Bisogna restare uniti, ma i punti persi pesano. Esonero? Se ad ogni difficoltà vogliamo mandare via gli allenatori, si ricomincia sempre da capo. Per me no. Non è stata Napoli-Torino, il Napoli ha creato tantissimo, meritava di vincere. Non dimentichiamo le assenze clamorose, vedi l’Inter senza Lukaku ha perso dopo 8 gare. Errori sotto porta? Sono cose che sa anche Gattuso secondo me, ma analizzare la partita dando colpe all’allenatore è sbagliato. Se la rigiocano 100 volte, non la perdi mai”.

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy