La notte di Jorginho: maglia sbagliata, sconfitta ma… ‘record’

La notte di Jorginho: maglia sbagliata, sconfitta ma… ‘record’

di Redazione

Sarebbe potuta essere una notte indimenticabile e divertente per il Chelsea e Jorginho, ma la Supercoppa Europea contro il Liverpool, alla fine, è stata amara. La lotteria dei rigori ha visto i blues essere sconfitti e uscire a testa bassa dalla sfida di Instabul.
Piccola e magra consolazione, però, per il centrocampista ex Napoli Jorginho che, dopo essersi visto sbagliare il nome sulla maglietta, ha realizzato il gol del 2-2 momentaneo su calcio di rigore durante i tempi supplementari. Ed è proprio la rete dal dischetto che viene celebrata dal profilo social della UEFA. Infatti, Jorginho ha così rotto una maledizione che vedeva i calciatori italiani a secco dal 2007 in questa competizione. L’ultimo giocatore ad andare in gol era stato Filippo Inzaghi, quando vestiva la maglia del Milan, nel 3-1 contro il Siviglia. Jorginho ha sfatato il tabù e potrà, in parte, colmare l’amarezza della sconfitta – lo riporta  Itasport Press.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy