SSC Napoli, messaggio per i tifosi islamici: “Felice Ramadan” | FOTO

SSC Napoli, messaggio per i tifosi islamici: “Felice Ramadan” | FOTO

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Messaggio social da parte della SSC Napoli per augurare un buon Ramadan a tutti i tifosi di fede islamica nel mondo. Tra le fila della squadra partenopea il senegalese Kalidou Koulibaly e l’algerino Faouzi Ghoulam.

Il Ramadan 2020 va da oggi giovedì 23 aprile a sabato 23 maggio. Il club scrive: “Felice Ramadan a tutti i tifosi del Napoli che lo celebrano nel mondo!”.

Anche l’azzurro Amin Younes, tedesco di origini libanesi, ha pubblicato un messaggio di augurio sul proprio profilo Instagram:

Che cos’è il Ramadan

Nel calendario islamico, il Ramadan (in arabo: رمضان) è il nono mese dell’anno, di 29 o 30 giorni; in base all’osservazione della luna crescente.

Secondo la pratica islamica, il Ramadan è il mese in cui si pratica il digiuno (Sawm), in commemorazione della prima rivelazione del Corano a Maometto («Il mese in cui fu rivelato il Corano come guida per gli uomini e prova chiara di retta direzione e salvezza»: II.185). Questa ricorrenza annuale è considerata uno dei Cinque Pilastri dell’Islam e il digiuno è un precetto religioso (Farḍ) per i musulmani adulti, ad eccezione di quanti sono in età avanzata, in gravidanza, in allattamento, diabetici o malati terminali oppure durante le mestruazioni. Il digiuno fu reso obbligatorio (wājib) durante il mese di Sha’ban nel secondo anno dopo la migrazione dei musulmani da La Mecca a Medina. Al termine del ramadan, viene celebrato lo Id al-fitr che significa “festa dell’interruzione [del digiuno]” ed è detta anche la “festa piccola” (id al-saghir).

Dato che il calendario islamico è composto da 354 o 355 giorni (10 o 11 giorni in meno dell’anno solare), il mese di Ramadan ogni anno cade in un momento differente dell’anno solare e quindi man mano retrocede, fino a cadere in una stagione diversa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy