Napoli in ritiro, i calciatori volevano disertare di nuovo: l’accaduto

Napoli in ritiro, i calciatori volevano disertare di nuovo: l’accaduto

di Mattia Di Gennaro

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, i calciatori del Napoli volevano nuovamente disertare il ritiro con la convinzione che per aggiustare le cose non serva adottare questa misura. Stavolta a farla da padrone è stata però la ferma volontà del tecnico Ancelotti.

Napoli in ritiro, i calciatori volevano disertare di nuovo: l’accaduto

“E’ il momento della resa dei conti. Carlo Ancelotti l’ha detto, a brutto muso, ai suoi calciatori. da domani sera, tutti in ritiro, senza se e senza ma. Un provvedimento, quello adottato dall’allenatore, che non ha ammesso repliche. Stavolta la decisione è stata sua e, volenti o nolenti, l’hanno dovuta accettare. Il malcontento s’è generato in men che non si dica e più di qualche calciatore s’è detto non d’accordo con la scelta del tecnico di andare in ritiro, perché non la ritengono necessaria per rimettere a posto le cose. Il gruppetto è quello solito, formato dagli stessi elementi che il 5 novembre scorso guidarono la squadra alla disobbendienza, a non rispettare l’ordine di Aurelio De Laurentiis che l’avrebbe voluta in ritiro. Il tentativo dei ribelli è stato respinto, in ogni modo, senza possibilità di replica. Nulla hanno potuto i calciatori davanti alla determinazione del tecnico”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. infodeg_5257949 - 3 giorni fa

    Ormai conta quanto il due a briscola. Dopo il Genk, e con qualunque risultato, dia le dimissioni. Avrà capito che se il Napoli dovesse qualificarsi il merito sarà della squadra? In caso contrario la colpa sarebbe solo sua?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy