Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Crollo “verticale” del Napoli? Per Renica il motivo è evidente

Crollo “verticale” del Napoli? Per Renica il motivo è evidente

Così Renica a KKN

Giovanni Ibello

L'ex azzurro Sandro Renica, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese da Calcionapoli1926.it:

Così Renica a KKN

 

“L’assenza di Koulibaly indebolisce questa squadra, lo sapevamo già dai dati dello scorso anno. Bisogna essere previdenti e mettere in conto che capitino delle situazioni del genere, può capitare che una squadra così possa perdere punti pesanti, bisogna avere delle alternative. Nella sfortuna si può anche vedere il lato positivo, grazie all’infortunio di Demme hai trovato un giocatore come Anguissa. Lui è il vero equilibratore del Napoli perché riesce a coprire bene la difesa ed è decisivo sulle palle inattive, fondamentale in cui il Napoli nell’ultimo periodo sta mancando molto”

Su Spalletti

"L’allenatore deve preparare bene la partita, normalmente quando può lavorare tutta la settimana Spalletti è molto bravo in questo. L’allenatore però va un pò ripreso, non puoi prendere 3 giornate di squalifica in 17 giornate, sono troppe, probabilmente con lui in panchina una delle due sconfitte si sarebbe potuta evitare, la squadra si è aggrappata a lui. Io capisco il nervosismo ma a Napoli l’allenatore deve essere pragmatico e incendiario, però Spalletti deve lavorare su questo aspetto.”