Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Di Gennaro: “Napoli in emergenza ma deve per forza battere il Leicester”

(Getty Images)

Antonio Di Gennaro anticipa di qualche ora il confronto tra Napoli e Leicester con le sue parole.

Francesco Casillo

Antonio Di Gennaro opinionista Tv è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. L'ex centrocampista della Fiorentina ha commentato l'imminente impegno del Napoli con il Leicester e non solo.

Di Gennaro: "Calo del Napoli fisiologico, ma serve grande prestazione con il Leicester"

 

Di seguito le dichiarazioni di Antonio Di Gennaro 

Su Napoli-Leicester 

"Le assenze sono abbastanza pesanti da entrambe le parti. All'andata ricordo una partita del Napoli strepitosa, meritava di vincere. Erano tempi diversi ma l'appuntamento è da affrontare con serietà e concentrazione. Passare il turno sarebbe importante, credo che chi giocherà stasera avrà una chance importante contro una grande squadra. Il Leicester applica un buon calcio, sarà partita vera e seria. Loro sono molto offensivi e con giovani interessanti".

Sul calo del Napoli negli ultimi match 

"Calo del Napoli? Sappiamo quanto è importante la fase difensiva che poi dev'essere gestita da tutta la squadra. Certamente si è perso qualcosa di equilibri senza Koulibaly, anche se Rrahmani sta facendo molto bene ed è arrivato Juan Jesus. Il livello è inferiore rispetto a Koulibaly ma il Napoli non ha niente da invidiare a Milan, Inter e Atalanta".

Sull'Inter

"Inter? Ha avuto qualche infortunio di troppo, poi si è ripresa alla grande da un mese e mezzo/due giocando un calcio propositivo. Sono d'accordo che sia tra gli organici più forti e completi. La squadra per certi versi gioca anche meglio, ha più spunti e imprevedibilità. Inzaghi è entrato poi nella testa dei calciatori e dell'ambiente. In campionato forse l'Inter ha qualcosa in più ma tutte le prime 4 rappresentano il meglio. Il Napoli se recupera gli effettivi non ha niente di meno rispetto all'Inter".