Sport Mediaset, Dotto: “Pirlo entra nella lista dei mister piangina. Brutta caduta di stile per la dirigenza bianconera”

di Sara Ghezzi

La partita Napoli-Juventus continua a far parlare dopo le polemiche di Pirlo nel post partita e le proteste dei dirigenti bianconeri dalla tribuna del Maradona. Al centro delle recriminazioni juventine l’arbitraggio di Doveri ritenuto insufficiente. Infatti secondo il tecnico bianconero e la dirigenza, nelle persone di Paratici e Nedved, mancherebbe il secondo giallo su Di Lorenzo e il rigore concesso alla squadra di Gattuso sarebbe dubbio. La partita si è conclusa sabato sera ma le polemiche continuano. Il comportamento di Pirlo e della dirigenza è finito nel mirino del giornalista di Sportmediaset, Matteo Dotto.

Napoli-Juventus: proteste bianconere giuste? Il pensiero di Dotto

Andrea Pirlo (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC via Getty Images)

“Nella serata della sconfitta della Juventus al Diego Armando Maradona annotiamo l’iscrizione di Andrea Pirlo alla (sempre copiosa) lista dei mister Piangina. Come un Walter Mazzarri qualsiasi, sulla scia del maestro Antonio Conte, degno erede di Maurizio Sarri, in perfetta sintonia con Gian Piero Gasperini e Simone Inzaghi. Pirlo grida al complotto, vede fantasmi con il fischietto e si immagina  strane macchinazioni nella sala Var. Ma ci facciano il piacere… Lui e la dirigenza bianconera, che in tribuna a Napoli urla improperi nei confronti della squadra arbitrale. Pessimo esempio, brutta caduta di stile. Già, quello “stile” che una volta contraddistingueva la società bianconera… Lo scandalo vero – tornando al campo – sarebbe stato non punire l’intervento di Chiellini ai danni di Rrahmani. Con Chiellini che, a dirla tutta, aveva (impunito) commesso un altro fallo da rigore qualche minuto prima, intervenendo con il braccio a squadra in piena area a contrasto con Maksimovic”.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy