Gattuso: “Squadra senz’anima, chiedo scusa ai tifosi. Nessun alibi”

Gattuso: “Squadra senz’anima, chiedo scusa ai tifosi. Nessun alibi”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Napoli Fiorentina | L’allenatore azzurro Gennaro Gattuso ha commentato la sconfitta casalinga di questa sera contro la Fiorentina ai microfoni di DAZN. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Innanzitutto bisogna chiedere scusa ai tifosi. Non c’entra il San Paolo nella sconfitta, noi facciamo un lavoro che da bambini era un gioco. Stasera siamo stati inguardabili, non abbiamo provato a fare nulla. A livello organizzativo e di manovra oggi non ha funzionato nulla. Prendiamoci le nostre responsabilità, il primo sono io e ci metto la faccia. La squadra è malata e senz’anima, pensavamo di esserne usciti e invece no. Non parlo male dei miei giocatori, davvero credevo che oggi avremmo potuto fare una grande partita. Luperto? Ho scelto di inserirlo in quel ruolo per non cambiare tre ruoli, non è andata bene e ora siamo qui a parlare di questa scelta. C’è da rivedere tantissime cose, in questo momento la squadra sta facendo grande fatica”.

NAPLES, ITALY – JANUARY 18: Jose Callejon of SSC Napoli stands disappointed during the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio San Paolo on January 18, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Napoli-Fiorentina, Gattuso: “Nessun alibi, squadra malata”

“Recuperare giocatori importanti, forti, ma non bisogna essere un alibi. In questo momento bisogna stare insieme e sentire anche cosa dicono i calciatori per uscire da questo periodo. Avevo visto la squadra viva prima di oggi, dobbiamo lavorare e trovare nuove soluzioni. Non abbiamo fatto un passo indietro, di più: siamo tornati alla prestazioni fatta con il Parma, anzi abbiamo fatto peggio”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lenir56 - 1 mese fa

    Le scuse non servono! Via tutti e fate giocare i giovani, sono certo che qualcosa di meglio senz’altro faranno! Quest’annata ormai è andata e bisogna rifondare la squadra. Certo il massimo sarebbe farlo con un nuovo Presidente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy