Il Mattino – Squadra in ritiro, questa volta senza ribellioni: la reazione di Aurelio De Laurentiis

Il Mattino – Squadra in ritiro, questa volta senza ribellioni: la reazione di Aurelio De Laurentiis

di Claudia Vivenzio

Alla fine si approda alla soluzione che Aurelio De Laurentiis aveva dato dall’inizio: il ritiro forzato

La reazione di De Laurentiis alla soluzione ritiro

Da domani la squadra partenopea inizierà il ritiro forzato fino al match contro l’Udinese in programma per sabato alle 18.00. Il gruppo – nonostante una frangia ancora oppositrice – ha dato il consenso all’idea di Carlo Ancelotti. Il tecnico non ne ha voluto sapere: ora si fa alla sua maniera. Per superare il momento critico, secondo l’allenatore, serve un momento di reclusione. C’è la necessità di ritrovare la testa prima che le gambe. Bisogna ritrovare la concentrazione, ricompattarsi come gruppo.

Stando a quanto riportato da Il Mattino, la reazione di Aurelio De Laurentiis non si è fatta attendere. Il presidente è stato aggiornato in tempo reale sulla decisione di Carlo Ancelotti ed ha subito sorriso alla scelta del tecnico. Quella che era stata una sua iniziale idea, poi dopo disubbidita, diventa la soluzione scelta in definitiva. Una vittoria per il presidente che risponde un bel sorriso compiaciuto. Sorriso di chi alla fine dei giochi ottiene la ragione.

In primis c’è la “rivincita” proprio sul tecnico che si era, in precedenza, esposto come contrario al ritiro. E poi sui calciatori che hanno addirittura compiuto il noto “ammutinamento” in seguito al match contro il Salisburgo. Ambo le parti si sono dovute ravvedere e scegliere proprio quello che il presidente aveva imposto dall’inizio. Una vittoria e soddisfazione personale non da poco.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CARLO CIMMINO - 3 giorni fa

    E VISTO CHE SIAMO GIUNTI A QUESTO PUNTO, NON ERA TUTTO EVITABILE ANDANDO IN RITIRO QUANDO LO AVEVA DETTO ADL?
    SE DOPO SALISBURGO, ANZI ANCHE PRIMA CON LE DICHIARAZIONI DI ANCELLOTTI, TUTTI AVESSERO FATTO CIO’ CHE ORDINAVA LA SOCIETA’ NON ERA MEGLIO?
    MAGARI ARRIVAVA ANCHE QUALCHE RISULTATO..
    PROBABILMENTE SE ADL AVEVA IMPOSTO QUESTO BENEDETTO RITIRO AVRA’ ANNUSATO QUALCOSA NO???
    SE PERCORRIAMO I SUOI 15 ANNI DA PRESIDENTE, QUANTI RITIRI PUNITIVI SON STATI FATTI? UNO FORSE DUE… QUINDI UN MOTIVO CI SARA’ SE LI AVEVA MANDATI A QUESTO BENEDETTO RITIRO…
    ADESSO ????

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy