Napoli, Inter e altri club di Serie A contro il protocollo per la ripresa: i motivi

Napoli, Inter e altri club di Serie A contro il protocollo per la ripresa: i motivi

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Serie A - Diritti TV

E’ ancora scontro tra club e FIGC: alcuni della Serie A non sono affatto d’accordo delle considerazioni sul protocollo del CTS poi approvato dalla Federazione. Tanti club importanti del campionato si sono imposti e messi di traverso: Inter, Napoli, Cagliari, Verona, Atalanta, Sampdoria e Genoa. Ma in tanti ancora potrebbero palesarsi…

Protocollo, alcuni club di Serie A contro

 

Serie A
Serie A, alcuni club non sono d’accordo

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

A riportarlo è la Gazzetta dello Sport. La Rosea infatti sottolinea come sia considerato inapplicabile il protocollo del CTS: un esempio sarebbe quello del ritiro e la clausura in hotel. I club non sono d’accordo, lo considerano non pratico e difficilmente applicabile: se le cose non cambieranno allora addirittura potrebbero non indire il ritiro. La posizione della FIGC però è stata ben chiara.

 

La FIGC

 

Lega ripresa
Gravina, FIGC (Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Di seguito il comunicato della Federazione Italiana Giuoco Calcio:

Si è svolta questo pomeriggio in video conferenza una riunione tra rappresentanti delle Società e medici delle stesse per un’analisi delle indicazioni sulla ripresa degli allenamenti collettivi a partire dal 18 maggio. L’incontro si è svolto in un clima propositivo e di collaborazione tra Club e componente medica, con l’obiettivo di trovare soluzioni idonee e praticabili nell’applicazione delle istruzioni ricevute, con particolare riferimento alla quarantena di gruppo e alla responsabilità dei medici sportivi. A tale proposito domani mattina la Lega Serie A, insieme ai vertici della FMSI e al Dott. Nanni, si riunirà con la Figc, per individuare insieme un percorso costruttivo di confronto con il Ministro della Salute, con il Ministro per le politiche giovanili e lo Sport, con il CTS, e giungere a un protocollo condiviso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy